I collaudi A.T.P. per veicoli frigo

23/01/2020

Il sistema FT-105/RF-ATP di Econorma si compone di moduli radio modello FT-105/RF-MP ai quali vengono collegate delle sonde digitali di temperatura (interne o esterne). I tempi di invio dati via radio al computer sono programmabili dall’utente. Ogni modulo ha un’antenna interna ad alta risoluzione con invio monodirezionale. La temperatura di esercizio delle sonde esterne digitali è compresa fra -50/+125 °C. Il settaggio delle sonde viene fatto con un semplice drag & -. Le principali caratteristiche delle sonde di temperatura sono: risoluzione di 0,1 °C, accuratezza di +/- 0,5 °C (+/- 0,2 con taratura termometro Accredia). Il valore della misura delle sonde digitali può essere corretto da software con un Offset di calibrazione, una procedura molto utile per i controlli periodici di Accredia. Una recente implementazione del programma permette di seguire il monitoraggio registrando tutte le operazioni svolte dai vari utenti e dall'amministratore, come previsto dalle Linee Guida FDA-CFR21-Parte 11. Inizialmente si crea l'elenco delle persone che possono accedere al sistema di monitoraggio inserendo i nomi nella Gestione Utenti, con la mansione nel campo Tipo Utente e la relativa password. La versione 3.1 del software FT-105/RF-ATP prevede ora anche la possibilità di calcolo della media, rilevando tutte le temperature oppure solo le ultime. Il programma calcola la media del sensore nei minuti, o prende l’ultima temperatura letta. Dal menù Opzioni si potrà selezionare le seguenti scelte: pivot orizzontale Prova ATP, con esposizione temperature dei sensori e media interna/esterna, e - grafico sviluppato con le temperature dei sensori del file Excel. Il software ATP, dato a corredo, permette di stampare il grafico della media delle temperature interne ed esterne con la relativa descrizione del tipo di prova ATP fatta e i dati dell'automezzo. Tutte le misure effettuate vengono comunque salvate su un file Ascii ed Excel per successive elaborazioni e stampa di report. Le sonde di temperatura utilizzate per le misure sono del tipo digitale e presentano i seguenti vantaggi rispetto alle tradizionali sonde analogiche: non è necessario provvedere a tarature periodiche; il tipo di protocollo usato e il fatto che ogni sonda è identificata in modo univoco, semplifica il cablaggio del sistema, rende la comunicazione insensibile ai disturbi e consente di verificare la presenza, o meno, delle sonde rilevando eventuali guasti; il posizionamento è possibile anche a notevole distanza dallo strumento, senza che questo influenzi l'accuratezza della misura. Con lo stesso computer è possibile fare due prove ATP contemporaneamente di due differenti automezzi.

 

 

 

Aziende in Evidenza